Musei? chi di voi non si mette a sbuffare annoiato? 
beh..anche io..almeno fino al 1990..dove incontrando questo quadro al museo d'Orsay a Parigi..ho concepito la mia personale rivoluzione!!

bbbb

carneade..chi era costui?
Edelfeld... chi era costui?
Ma possibile che fra i Degas, i Renoir , i Monet e Manet, i Cezanne e i Van Gogh..ti va a colpire un pittore minore??
Ebbene si.. questo quadro per me ha particolare significato..perchè me lo ritrovavo nell'abbecedario delle elementari..e perchè ha accompagnato le mie prime ricerche scientifiche. 
Vederlo dal vivo è stato una grande emozione
DOpodichè ho pensato: ma chi me lo fa fare a guardare i quadri che DOVREBBERO interessarmi?
Ma perchè non lasciarmi colpire e stupire SOLO dalle cose che mi piacciono???

e così è stato
Dopodiquello ho spesso di andare per musei " per dovere"
ho scelto di farlo solo - con piacere-  e "per piacere".

è un po' la filosofia che ho incontrato in quest'articolo letto stamattina su skyscanner

quindi..quando siete in una citta' nuova..evitate di scapicollarvi per fare di tutto e di piu'
godetevela.. abbiate la mente aperta (piu' aperta quando siete piu' lontani)
e fate le cose che piu' vi piacciono
anche se saranno MENO da raccontar agli amici

che ne pensate???